Ponte sul fiume Mouhoun acente parte del complesso di opere previste per “Travaux de costruction de

  • Ponte sul fiume Mouhoun acente parte del complesso di opere previste per “Travaux de costruction de
  • Ponte sul fiume Mouhoun acente parte del complesso di opere previste per “Travaux de costruction de
  • Ponte sul fiume Mouhoun acente parte del complesso di opere previste per “Travaux de costruction de
  • Ponte sul fiume Mouhoun acente parte del complesso di opere previste per “Travaux de costruction de
  • Ponte sul fiume Mouhoun acente parte del complesso di opere previste per “Travaux de costruction de
  • Ponte sul fiume Mouhoun acente parte del complesso di opere previste per “Travaux de costruction de

Il Ponte sul fiume Mouhoun facente parte del complesso di opere previste per “Travaux de costruction de la route Dedougou-Nouna-Frontiére Mali” in Burkina-Faso

Premessa

Del complesso di opere previste per “Travaux de costruction del la route Dedougou-Nouna-Frontiére Mali” in Burkina Faso, fa parte il ponte sul fiume Mouhoun avente luce di 52,40 m.

L’indisponibilità di mezzi di sollevamento aventi portata superiore a 20 t, di qualsivoglia attrezzatura di varo e della impossibilità operativa di realizzare delle pile provvisorie in alveo, ha fatto optare per una soluzione di varo a sbalzo da entrambe le spalle. Dovendo quindi permettere alla piccola grù a disposizione di avanzare sul piano dell’impalcato, quest’ultimo è stato studiato come una sezione mista acciaio calcestruzzo con funzionamento a piastra ortotropa nelle fasi di varo e a sezione mista nella fase di esercizio.

 

La struttura e le fasi di varo

Il progetto esecutivo ha previsto la struttura dell'impalcato similare a quella di un ponte bi-trave a sezione mista acciaio calcestruzzo con comportamento a cassone e piattabande superiori sostituite con una piastra ortotropa. Questa peculiarietà è dovuta all'esigenza di avere una superficie carrabile durante le fasi di varo, prima del getto della soletta.

I diaframmi sono distinguibili in principali e secondari; quelli principali sono collegati inferiormente da controventi di torsione e sono composti oltre che dai montanti verticali e dal traverso superiore anche da un controvento di parete. All'esterno delle anime delle 2 travi principali, i traversi principali proseguono con due mensole a sezione variabile. I diaframmi secondari sono composti da i soli due montanti verticali e dal traverso superiore. Nelle due testate dell'impalcato sono presenti due traversi di maggiori dimensioni aventi una particolare funzione portante anche per la funzione che verranno a svolgere durante il varo. I diaframmi principali possiedono controventi di parete, come anche la briglia inferiore.

 

Dati di sintesi

Lunghezza impalcata 52,40 m

Larghezza totale 10,00 m

Interasse tra le travi 5,00 m

sbalzi n.2 2,50 m

Composizione impalcato 8 conci

Lunghezza concio 6550

Numero campate 1

Numero corsie di marcia 2

Ingegneria strutturale pubblica e civile
Chiama Ora
+390922942603